SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA € 150,- di valore dell'ordine in Germania
schneller Versand
sichere Zahlungssysteme
Service 07473-9533353
Filtra
Chiudi filtri
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Nessun risultato trovato per il filtro!
Disco freno anteriore destro 320 x 6 EVO per BMW S1000RRR (2019-2022)
Disco freno anteriore destro 320 x 6 EVO per BMW S1000RRR (2019-2022)
349,00 € *

Tempo di consegna 2 Giorni lavorativi

Disco freno anteriore destro Flame 112051
Disco freno anteriore destro Flame 112051
219,00 € *

Tempo di consegna 1 Giorno di lavoro

Disco freno anteriore sinistro 320 x 6 EVO per BMW S1000RRR (2019-2022)
Disco freno anteriore sinistro 320 x 6 EVO per BMW S1000RRR (2019-2022)
349,00 € *

Tempo di consegna 2 Giorni lavorativi

Disco freno anteriore sinistro Flame 112050
Disco freno anteriore sinistro Flame 112050
219,00 € *

Tempo di consegna 1 Giorno di lavoro

Disco freno posteriore Racing per Aprilia RSV4 (2009-2020)
Disco freno posteriore Racing per Aprilia RSV4 (2009-2020)
79,90 € * 69,90 € *

Tempo di consegna 14 Giorni lavorativi

Disco freno posteriore Racing per BMW S1000RR (2009-2022)
Disco freno posteriore Racing per BMW S1000RR (2009-2022)
79,90 € * 69,90 € *

Tempo di consegna 14 Giorni lavorativi

Disco freno posteriore Racing per Ducati Panigale | V4 | Supersport | Multistrada | Monster
Disco freno posteriore Racing per Ducati Panigale | V4 | Supersport |...
79,90 € * 69,90 € *

Tempo di consegna 14 Giorni lavorativi

Disco freno posteriore Racing per Honda CBR1000RR (2004-2019)
Disco freno posteriore Racing per Honda CBR1000RR (2004-2019)
79,90 € * 69,90 € *

Tempo di consegna 14 Giorni lavorativi

Disco freno posteriore Racing per Honda CBR600RR (2007-2013)
Disco freno posteriore Racing per Honda CBR600RR (2007-2013)
79,90 € * 69,90 € *

Tempo di consegna 14 Giorni lavorativi

Disco freno posteriore Racing per Kawasaki ZX10R | ZX6R (2004-2022)
Disco freno posteriore Racing per Kawasaki ZX10R | ZX6R (2004-2022)
79,90 € * 69,90 € *

Tempo di consegna 14 Giorni lavorativi

Disco freno posteriore Racing per Suzuki GSXR1000 (2017-2022)
Disco freno posteriore Racing per Suzuki GSXR1000 (2017-2022)
79,90 € * 69,90 € *

Tempo di consegna 14 Giorni lavorativi

Disco freno posteriore Racing per Suzuki GSXR1000 | GSXR600 | GSXR750 (2000-2016)
Disco freno posteriore Racing per Suzuki GSXR1000 | GSXR600 | GSXR750...
79,90 € * 69,90 € *

Tempo di consegna 14 Giorni lavorativi

Disco freno posteriore Racing per Triumph Daytona 675 (2006-2012)
Disco freno posteriore Racing per Triumph Daytona 675 (2006-2012)
79,90 € * 69,90 € *

Tempo di consegna 14 Giorni lavorativi

Disco freno posteriore Racing per Triumph Daytona 675 (2013-2018)
Disco freno posteriore Racing per Triumph Daytona 675 (2013-2018)
79,90 € * 69,90 € *

Tempo di consegna 14 Giorni lavorativi

Disco freno posteriore Racing per Yamaha R1 (2004-2022) R6 (2006-2022)
Disco freno posteriore Racing per Yamaha R1 (2004-2022) R6 (2006-2022)
79,90 € * 69,90 € *

Tempo di consegna 14 Giorni lavorativi

Dischi freno per motociclette - Dischi freno Brembo

Non c'è dubbio che i freni sono tra i sistemi più importanti su una moto. L'intero sistema frenante è costituito da diversi singoli componenti. Tutti devono essere sottoposti a regolare manutenzione e assistenza. Se i componenti sono usurati o danneggiati, devono essere sostituiti. Nel nostro negozio presso TecBike troverete una vasta gamma di prodotti per tutti gli aspetti della moto. Oltre a

    t
  • Dischi freno per moto Brembo,
  • t
  • Dischi freno della Moto-Master e
  • t
  • Accessori


troverete tutto ciò che vi serve per trasformare la vostra moto seriale nella macchina dei vostri sogni.

Attenzione a mordere! Freni per motociclette della TecBike

Nel traffico stradale di oggi è assolutamente indispensabile frenare davvero bene. Non è solo una questione di abilità di guida. Anche la tecnologia deve sempre soddisfare questi requisiti. Il controllo regolare dei freni è quindi un must assoluto per ogni motociclista. Per la massima sicurezza, non dovrebbe essere effettuata solo dal TÜV, ma ad intervalli molto più brevi.

Quando lo specialista parla di dischi freno per motociclette, si riferisce alla parte del freno a disco sul lato della ruota. Per rallentare il veicolo, le pastiglie dei freni vengono premute sul disco e convertono l'energia cinetica in calore

I dischi freno per motociclette sono costituiti da più parti: Un supporto serve a collegare la superficie frenante effettiva con il mozzo. In passato, i produttori producevano i dischi in ghisa grigia. Questo materiale è estremamente suscettibile alla ruggine. Pertanto, le varianti moderne consistono quasi esclusivamente in acciaio inossidabile.

Se i freni della motocicletta sono sottoposti ad un uso intensivo, le pastiglie e i dischi dei freni possono raggiungere rapidamente i 500 °C o anche temperature più elevate. Lo sport delle corse pone particolari esigenze all'uomo e al materiale. Per questo motivo i dischi in fibra di carbonio si sono affermati qui. Solo a temperature da 200 a 300 gradi raggiungono un coefficiente di attrito utile. Non sono quindi adatti per le gare sotto la pioggia o nel normale traffico stradale.

A cosa servono i fori del disco del freno?

In passato, i fori venivano utilizzati per garantire una risposta più rapida dei freni in caso di pioggia. Nei freni moderni migliorano solo il raffreddamento e riducono il peso.

I cosiddetti dischi freno wave non hanno solo un look chic. Le loro radici affondano nel motocross. Rispetto ai dischi convenzionali offrono una migliore autopulizia. Pesano meno e anche in termini di dissipazione del calore sono in vantaggio.

Manutenzione dei freni - cosa comporta tutto questo?

Se il freno è sottoposto a manutenzione, questo include

    t
  • la sostituzione dei liquidi dei freni obsoleti,
  • t
  • la sostituzione delle pastiglie dei freni usurate,
  • t
  • Controllare il disco del freno e
  • t
  • se necessario, sostituire il disco del freno.

Ogni produttore specifica un certo spessore minimo per i propri dischi freno per motociclette. Questo non deve essere sottovalutato. Sul bordo più esterno del disco del freno si forma una piccola sporgenza dovuta alla rimozione del materiale. Per questo motivo, la misurazione non dovrebbe essere effettuata con un calibro a pinza, ma con la cosiddetta vite micrometrica per evitare risultati di misurazione falsificati.

Importante: un disco freno non deve essere sostituito solo quando non viene raggiunto il limite di usura. Se i dischi dei freni si surriscaldano eccessivamente in presenza di elevate forze frenanti, si usurano fortemente.

Quando si frena, il disco del freno sull'anello esterno e la stella portante si riscalda in modo diverso. Ciò comporta un'espansione termica non uniforme. Nel peggiore dei casi, il disco del freno si deforma. Un classico esempio sono le discese in valico. Molto spesso a bordo ci sono passeggeri e bagagli pesanti. Se la caccia alla curva va di nuovo in direzione della valle, i freni continuamente tirati lasciano salire le temperature ad altezze estreme.

Anche i pistoni di serraggio delle pinzespingono spesso le temperature dei dischi verso l'alto. Inoltre, c'è un contatto costante con le pastiglie dei freni e l'usura su di esse è eccezionalmente elevata. In particolare i dischi dei freni a disco con un grande diametro e quelli che sono rigidamente sospesi anche in curvatura.

Non dimenticare: Misurare lo spessore del disco

Il disco del freno diventa sempre più sottile in seguito alla frenata. È facile determinare se è ancora abbastanza denso. Di solito lo spessore minimo specificato dal produttore è annotato sul disco. Di solito questo valore è compreso tra 4 e 4,5 millimetri. Per determinare lo spessore del disco del freno si consiglia un micrometro esterno. Naturalmente sono disponibili anche accessori professionali, come ad esempio speciali dispositivi di misurazione dei dischi freno. Se le condizioni effettive del vostro disco freno corrispondono a quanto indicato dal produttore, è giunto il momento di smaltire il vecchio modello.

Il disco del freno è più simile a un disco: ci sono scanalature profonde? Se si possono vedere le scanalature o i segni di macinazione a forma di anello più di quanto si possa sentire, tutto è a posto. Se c'è bisogno di agire, ci si blocca con l'unghia quando si passa sopra di loro. Come prima misura si consiglia di sostituire le pastiglie dei freni. Se le pastiglie sono ancora in perfette condizioni, possono essere accuratamente appiattite. Come funziona?

    t
  • Rimuovere le pastiglie dei freni
  • t
  • Attaccare una carta abrasiva a grana 80 ad un blocco di levigatura o ad una tavola piana e
  • t
  • trascinare con cura i tamponi con cura, in modo uniforme e non verso il basso.

Dischi freno per motociclette - quando sono inutilizzabili?

Ogni tanto compaiono delle strane macchie sul disco del freno. Possono essere blu o marrone. Sono causate da temperature molto elevate e sono chiamate "macchie di calore". Se non possono essere "frenate", possono causare notevoli vibrazioni nella parte anteriore del freno e sfregare.

I cosiddetti salti di coefficiente d'attrito tra disco e rivestimento sono considerati il fattore scatenante. I cambiamenti nella microstruttura si verificano nei punti di calore. Si prega di notare: Se il disco del freno è deformato, si verifica il classico sfregamento del freno. Non deve essere confuso con le vibrazioni ad alta frequenza delle macchie di calore. Il classico sfregamento del freno è causato da un'oscillazione laterale del disco del freno. Questo non solo causa una frenata irregolare, ma di solito si traduce in una leva del freno pulsante. Se si verificano macchie di calore, a volte possono essere d'aiuto nuove pastiglie dei freni. Qui è importante frenare dolcemente e con molta sensibilità durante i primi chilometri.

Sostituire i dischi dei freni della moto

Il finestrino anteriore o posteriore è sicuramente rotto? Allora avrete sicuramente bisogno di un sostituto. La nostra gamma offre una selezione di accessori di alta qualità per tutti gli aspetti della frenata della moto. Ora ci si trova di fronte alla domanda di quale modello di disco di quale produttore si vuole utilizzare. Certo, qualsiasi cosa vada, sono le parti originali. Ma sono collegati con un prezzo corrispondente.

Come già detto, i dischi Wave provengono dal settore enduro e motocross. Il loro contorno ricorda quello di una sega e ha lo scopo di "segare" lo sporco dalle pastiglie dei freni. Sulla vostra spazzatrice stradale, invece, questi dischi sono un grande espediente visivo. Il contorno esterno non ha in questo caso alcuna influenza sul comportamento di frenata.

Di cosa avete bisogno per cambiare?

    t
  • Disco(i) del freno
  • t
  • Pastiglie dei freni abbinate. È meglio ordinarli da noi nello stesso momento.
  • t
  • Viti nuove: Non c'è niente di più fastidioso di dover interrompere il lavoro a causa delle viti consumate.
  • t
  • Serratura a vite a liquido. Eccezione: viti microincapsulate. Hanno uno strato di gomma verde o blu sul filo.


Prima di sollevare la bicicletta, allentare tutte le viti. In questo modo si evita di gettare la moto fuori dai martinetti, perché le viti sono di solito estremamente strette e si deve usare molta forza.

Ora si solleva la moto e si tira fuori la ruota anteriore. Per allentare o serrare le viti del disco del freno si devono utilizzare solo dadi Torx o a brugola perfetti. Soprattutto con le viti a brugola c'è il rischio che anche le viti si arrotondino.

Dopo aver montato i nuovi dischi, si monta di nuovo la ruota. In seguito si solleva completamente la moto. Ora azionare il freno anteriore. In questo modo si entra in gioco il più fortemente possibile. Ciò garantisce un montaggio senza tensioni dell'assale anteriore. Dopo, naturalmente, non dimenticate di stringere il morsetto dell'assale. Infine, controllare il livello del liquido dei freni nel serbatoio. Dopo essersi assicurati di non aver lasciato tracce di grasso sul disco del freno, il test può iniziare. Qui si dovrebbe prendere con calma. Ci vogliono alcuni chilometri di frenata prima che le pastiglie e i dischi dei freni della moto mordano davvero forte.

Attacchi e accessori di TecBike

Da una bicicletta standard a una macchina da sogno personalizzata? La nostra vasta gamma vi offre tutto ciò di cui avete bisogno per la conversione, la manutenzione e la cura della vostra macchina: dalla A per lo scarico ai componenti per l'impianto frenante alla Z per gli accessori. Avete domande sui nostri prodotti? Parlate con noi, siamo molto contenti di essere lì per voi!

Dischi freno per motociclette - Dischi freno Brembo Non c'è dubbio che i freni sono tra i sistemi più importanti su una moto. L'intero sistema frenante è costituito da diversi singoli componenti.... leggi di più »
Chiudi finestra

Dischi freno per motociclette - Dischi freno Brembo

Non c'è dubbio che i freni sono tra i sistemi più importanti su una moto. L'intero sistema frenante è costituito da diversi singoli componenti. Tutti devono essere sottoposti a regolare manutenzione e assistenza. Se i componenti sono usurati o danneggiati, devono essere sostituiti. Nel nostro negozio presso TecBike troverete una vasta gamma di prodotti per tutti gli aspetti della moto. Oltre a

    t
  • Dischi freno per moto Brembo,
  • t
  • Dischi freno della Moto-Master e
  • t
  • Accessori


troverete tutto ciò che vi serve per trasformare la vostra moto seriale nella macchina dei vostri sogni.

Attenzione a mordere! Freni per motociclette della TecBike

Nel traffico stradale di oggi è assolutamente indispensabile frenare davvero bene. Non è solo una questione di abilità di guida. Anche la tecnologia deve sempre soddisfare questi requisiti. Il controllo regolare dei freni è quindi un must assoluto per ogni motociclista. Per la massima sicurezza, non dovrebbe essere effettuata solo dal TÜV, ma ad intervalli molto più brevi.

Quando lo specialista parla di dischi freno per motociclette, si riferisce alla parte del freno a disco sul lato della ruota. Per rallentare il veicolo, le pastiglie dei freni vengono premute sul disco e convertono l'energia cinetica in calore

I dischi freno per motociclette sono costituiti da più parti: Un supporto serve a collegare la superficie frenante effettiva con il mozzo. In passato, i produttori producevano i dischi in ghisa grigia. Questo materiale è estremamente suscettibile alla ruggine. Pertanto, le varianti moderne consistono quasi esclusivamente in acciaio inossidabile.

Se i freni della motocicletta sono sottoposti ad un uso intensivo, le pastiglie e i dischi dei freni possono raggiungere rapidamente i 500 °C o anche temperature più elevate. Lo sport delle corse pone particolari esigenze all'uomo e al materiale. Per questo motivo i dischi in fibra di carbonio si sono affermati qui. Solo a temperature da 200 a 300 gradi raggiungono un coefficiente di attrito utile. Non sono quindi adatti per le gare sotto la pioggia o nel normale traffico stradale.

A cosa servono i fori del disco del freno?

In passato, i fori venivano utilizzati per garantire una risposta più rapida dei freni in caso di pioggia. Nei freni moderni migliorano solo il raffreddamento e riducono il peso.

I cosiddetti dischi freno wave non hanno solo un look chic. Le loro radici affondano nel motocross. Rispetto ai dischi convenzionali offrono una migliore autopulizia. Pesano meno e anche in termini di dissipazione del calore sono in vantaggio.

Manutenzione dei freni - cosa comporta tutto questo?

Se il freno è sottoposto a manutenzione, questo include

    t
  • la sostituzione dei liquidi dei freni obsoleti,
  • t
  • la sostituzione delle pastiglie dei freni usurate,
  • t
  • Controllare il disco del freno e
  • t
  • se necessario, sostituire il disco del freno.

Ogni produttore specifica un certo spessore minimo per i propri dischi freno per motociclette. Questo non deve essere sottovalutato. Sul bordo più esterno del disco del freno si forma una piccola sporgenza dovuta alla rimozione del materiale. Per questo motivo, la misurazione non dovrebbe essere effettuata con un calibro a pinza, ma con la cosiddetta vite micrometrica per evitare risultati di misurazione falsificati.

Importante: un disco freno non deve essere sostituito solo quando non viene raggiunto il limite di usura. Se i dischi dei freni si surriscaldano eccessivamente in presenza di elevate forze frenanti, si usurano fortemente.

Quando si frena, il disco del freno sull'anello esterno e la stella portante si riscalda in modo diverso. Ciò comporta un'espansione termica non uniforme. Nel peggiore dei casi, il disco del freno si deforma. Un classico esempio sono le discese in valico. Molto spesso a bordo ci sono passeggeri e bagagli pesanti. Se la caccia alla curva va di nuovo in direzione della valle, i freni continuamente tirati lasciano salire le temperature ad altezze estreme.

Anche i pistoni di serraggio delle pinzespingono spesso le temperature dei dischi verso l'alto. Inoltre, c'è un contatto costante con le pastiglie dei freni e l'usura su di esse è eccezionalmente elevata. In particolare i dischi dei freni a disco con un grande diametro e quelli che sono rigidamente sospesi anche in curvatura.

Non dimenticare: Misurare lo spessore del disco

Il disco del freno diventa sempre più sottile in seguito alla frenata. È facile determinare se è ancora abbastanza denso. Di solito lo spessore minimo specificato dal produttore è annotato sul disco. Di solito questo valore è compreso tra 4 e 4,5 millimetri. Per determinare lo spessore del disco del freno si consiglia un micrometro esterno. Naturalmente sono disponibili anche accessori professionali, come ad esempio speciali dispositivi di misurazione dei dischi freno. Se le condizioni effettive del vostro disco freno corrispondono a quanto indicato dal produttore, è giunto il momento di smaltire il vecchio modello.

Il disco del freno è più simile a un disco: ci sono scanalature profonde? Se si possono vedere le scanalature o i segni di macinazione a forma di anello più di quanto si possa sentire, tutto è a posto. Se c'è bisogno di agire, ci si blocca con l'unghia quando si passa sopra di loro. Come prima misura si consiglia di sostituire le pastiglie dei freni. Se le pastiglie sono ancora in perfette condizioni, possono essere accuratamente appiattite. Come funziona?

    t
  • Rimuovere le pastiglie dei freni
  • t
  • Attaccare una carta abrasiva a grana 80 ad un blocco di levigatura o ad una tavola piana e
  • t
  • trascinare con cura i tamponi con cura, in modo uniforme e non verso il basso.

Dischi freno per motociclette - quando sono inutilizzabili?

Ogni tanto compaiono delle strane macchie sul disco del freno. Possono essere blu o marrone. Sono causate da temperature molto elevate e sono chiamate "macchie di calore". Se non possono essere "frenate", possono causare notevoli vibrazioni nella parte anteriore del freno e sfregare.

I cosiddetti salti di coefficiente d'attrito tra disco e rivestimento sono considerati il fattore scatenante. I cambiamenti nella microstruttura si verificano nei punti di calore. Si prega di notare: Se il disco del freno è deformato, si verifica il classico sfregamento del freno. Non deve essere confuso con le vibrazioni ad alta frequenza delle macchie di calore. Il classico sfregamento del freno è causato da un'oscillazione laterale del disco del freno. Questo non solo causa una frenata irregolare, ma di solito si traduce in una leva del freno pulsante. Se si verificano macchie di calore, a volte possono essere d'aiuto nuove pastiglie dei freni. Qui è importante frenare dolcemente e con molta sensibilità durante i primi chilometri.

Sostituire i dischi dei freni della moto

Il finestrino anteriore o posteriore è sicuramente rotto? Allora avrete sicuramente bisogno di un sostituto. La nostra gamma offre una selezione di accessori di alta qualità per tutti gli aspetti della frenata della moto. Ora ci si trova di fronte alla domanda di quale modello di disco di quale produttore si vuole utilizzare. Certo, qualsiasi cosa vada, sono le parti originali. Ma sono collegati con un prezzo corrispondente.

Come già detto, i dischi Wave provengono dal settore enduro e motocross. Il loro contorno ricorda quello di una sega e ha lo scopo di "segare" lo sporco dalle pastiglie dei freni. Sulla vostra spazzatrice stradale, invece, questi dischi sono un grande espediente visivo. Il contorno esterno non ha in questo caso alcuna influenza sul comportamento di frenata.

Di cosa avete bisogno per cambiare?

    t
  • Disco(i) del freno
  • t
  • Pastiglie dei freni abbinate. È meglio ordinarli da noi nello stesso momento.
  • t
  • Viti nuove: Non c'è niente di più fastidioso di dover interrompere il lavoro a causa delle viti consumate.
  • t
  • Serratura a vite a liquido. Eccezione: viti microincapsulate. Hanno uno strato di gomma verde o blu sul filo.


Prima di sollevare la bicicletta, allentare tutte le viti. In questo modo si evita di gettare la moto fuori dai martinetti, perché le viti sono di solito estremamente strette e si deve usare molta forza.

Ora si solleva la moto e si tira fuori la ruota anteriore. Per allentare o serrare le viti del disco del freno si devono utilizzare solo dadi Torx o a brugola perfetti. Soprattutto con le viti a brugola c'è il rischio che anche le viti si arrotondino.

Dopo aver montato i nuovi dischi, si monta di nuovo la ruota. In seguito si solleva completamente la moto. Ora azionare il freno anteriore. In questo modo si entra in gioco il più fortemente possibile. Ciò garantisce un montaggio senza tensioni dell'assale anteriore. Dopo, naturalmente, non dimenticate di stringere il morsetto dell'assale. Infine, controllare il livello del liquido dei freni nel serbatoio. Dopo essersi assicurati di non aver lasciato tracce di grasso sul disco del freno, il test può iniziare. Qui si dovrebbe prendere con calma. Ci vogliono alcuni chilometri di frenata prima che le pastiglie e i dischi dei freni della moto mordano davvero forte.

Attacchi e accessori di TecBike

Da una bicicletta standard a una macchina da sogno personalizzata? La nostra vasta gamma vi offre tutto ciò di cui avete bisogno per la conversione, la manutenzione e la cura della vostra macchina: dalla A per lo scarico ai componenti per l'impianto frenante alla Z per gli accessori. Avete domande sui nostri prodotti? Parlate con noi, siamo molto contenti di essere lì per voi!

Visto